CORSI DI FORMAZIONE PRESSO ECOMONDO 2015-FIERA DI RIMINI

Organizzati dal Centro Studi idraulica Urbana, in collaborazione con Xylem Water Solutions Italia s.r.l. e con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Rimini nell’ambito della fiera Ecomondo 2015. 


Brochure

POMPAGGIO NEI SISTEMI DI FOGNATURA

Giovedì 5 novembre 2015 ore 9.30-13.00  

Presentazione

Le caratteristiche topografiche del territorio richiedono molto spesso che i sistemi di drenaggio dei reflui urbani e industriali si avvalgano di stazioni di sollevamento; usualmente caratterizzate da dislivelli geodetici non molto elevati, ma da valori della portata, assai discontinui nel tempo, che possono variare su tre ordini di grandezza. D’altra parte le acque fognarie sono pure caratterizzate da una forte aggressività chimica e da un 29 rilevante trasporto di materiali eterogenei in grado di provocare occlusioni e malfunzionamenti delle macchine. Inoltre il sollevamento di volumi che possono divenire importanti, come nel caso dei reflui pluviali, impone, in molti casi, costi energetici non trascurabili. In questo breve corso verranno indicati i principi fondamentali del dimensionamento delle stazioni di sollevamento nei sistemi di fognatura, con particolare attenzione alla scelta delle pompe, all’ottimizzazione energetica e funzionale di tali impianti, ai vari metodi e dispositivi idonei ad attenuare i fenomeni di colpo d’ariete, descrivendo infine i benefici ottenuti in alcuni esempi di reali applicazioni.

Presidente di sessione

Ing. Umberto Sanfilippo (Politecnico di Milano, CSDU)

Programma 

Dimensionamento di stazioni di sollevamento in fognatura (download)

Ing. Matteo Balistrocchi (Università degli Studi di Brescia)

Scelta delle pompe per acque di fognatura (download)

Prof. Alberto Bianchi (Politecnico di Milano)

Ottimizzazione energetica e funzionale degli impianti di pompaggio (download)

Mario Gatti (Xylem Water Solutions Italia)

Il colpo d'ariete nelle condotte prementi per il trasporto di acque di fognatura (download)

Prof. Carlo Ciaponi (Università degli Studi di Pavia, CSDU)

Protezione dal colpo d'ariete (download)

Prof.ssa Giovanna Grossi (Università degli Studi di Brescia, CSDU)

 

MONITORAGGIO E CONTROLLO IN TEMPO REALE DEI SISTEMI DI FOGNATURA

Giovedì 5 novembre 2015 ore 14.00-17.30  

Presentazione

Il controllo in tempo reale (ovvero Real Time Control, RTC) di un sistema di drenaggio urbano mira ad ottimizzare, durante ogni evento meteorico, le potenzialità di conducibilità idraulica, d’invaso e di controllo dei flussi inquinanti in rapporto alle caratteristiche fisiche del sistema di drenaggio medesimo. In tutto il 30

mondo sempre più numerose città di ogni dimensione hanno già in esercizio o stanno sviluppando sistemi di RTC di tutta o di parte della loro rete fognaria, sia per sistemi unitari che per sistemi separati. In questo corso verranno richiamati i principi fondamentali delle tecniche per il RTC dei sistemi di drenaggio urbano in generale, soffermandosi poi sui criteri progettuali e gestionali e sui vari tipi di dispositivi idonei a implementarli, e descrivendo infine i benefici ottenuti in alcuni esempi di reali applicazioni.

Presidenti di sessione

Prof. Alberto Campisano (Università degli Studi di Catania, CSDU)

Ing. Marco Maglionico (Università degli Studi di Bologna, CSDU)

Programma

Monitoraggio quali-quantitativo dei sistemi di fognatura: tipologie (download)

Ing. Marco Maglionico (Università degli Studi di Bologna, CSDU)

Monitoraggio quali-quantitativo dei sistemi di fognatura: dispositivi (download)

Ing. Umberto Sanfilippo (Politecnico di Milano, CSDU)

Controllo in tempo reale dei sistemi di fognatura: tipologie (download)

Prof. Alberto Campisano (Università degli Studi di Catania, CSDU)

Controllo in tempo reale dei sistemi di fognatura: dispositivi  (download)

Ing. Guido Di Virgilio (Xylem Water Solutions Italia)

 

CRITERI DI PROGETTAZIONE DELLE VASCHE DI PRIMA PIOGGIA

Venerdì 6 novembre 2015 ore 9.30-13.00

Presentazione

La necessità di inviare ai depuratori un’aliquota importante della massa di inquinanti veicolata dalle acque meteoriche di dilavamento, senza aumentare eccessivamente le portate usualmente addotte in tempo asciutto, porta, quale soluzione idonea a una migliore tutela del ricettore, a dotare gli scaricatori di piena delle fognature di appositi sistemi di invaso. Questi possono accumulare le cosiddette ‘acque di prima pioggia’ alle quali è statisticamente associata una frazione importante della massa di inquinanti. In questo corso verranno richiamati i principi fondamentali della progettazione e gestione di tali vasche, descrivendo 31 inoltre i vari tipi di dispositivi occorrenti per la loro gestione e manutenzione, e indicando infine i benefici ottenuti in alcuni esempi di reali applicazioni.

Presidente di sessione

Prof. Baldassare Bacchi (Università degli Studi di Brescia, CSDU)

Programma

Acque di prima pioggia nei sistemi di fognatura (download)

Prof. Sergio Papiri (Università degli Studi di Pavia, CSDU)

Collocazione delle vasche di prima pioggia nei sistemi di fognatura (download)

Prof. Alessandro Paoletti (già Politecnico di Milano, CSDU) 

Impostazione funzionale e dimensionamento delle vasche di prima pioggia (download)

Prof. Gianfranco Becciu (Politecnico di Milano, CSDU)

Automazione e manutenzione delle vasche di prima pioggia (download)

Dott. Andrea Mariani (Xylem Water Solutions Italia)

GIORNATA DI STUDIO

Tecniche innovative e sostenibili di progettazione idraulica per una ‘smart City’

Il Centro Studi idraulica Urbana, in collaborazione con il DICATAM dell'Università degli Studi di Brescia e con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Brescia e con la collaborazione di XYLEM Water solution Italia, Società del GRES – gruppo STEINZEUG KERAMO e DERIPLAST/PALADERI S.P.A., organizza la giornata di studio Tecniche innovative e sostenibili di progettazione idraulica per una ‘smart City’, che si terrà il 11 dicembre 2015 presso l'Aula Consiliare di Ingegneria dell'Università degli studi di Brescia.

La giornata di studio dà diritto a 4 CFP.

PRESENTAZIONE

Da alcuni anni ormai, specialmente nei paesi del centro-nord Europa e in quelli anglofoni, si è posto mano, in modo significativo, alla riorganizzazione dei sistemi di drenaggio urbano col fine di controllare, in modo sempre più efficace, la qualità e la quantità delle acque meteoriche affluenti alle canalizzazioni fognarie. Le buone pratiche fognarie (Best Management Practices, BMP), o i cosiddetti metodi di drenaggio sostenibile (Sustainable Urban Drainage Systems, SUDS), ne sono il risultato.

Una delle questioni fondamentali è il controllo degli enormi volumi di pioggia che si riversano dalle sempre più estese aree urbane verso le reti fognarie per l’impossibilità di infiltrarsi nel suolo. La cattiva progettazione urbana, infatti, ha portato ad asfaltare con tecniche idrologicamente inidonee non solo le strade, ma anche i piazzali e i parcheggi portando a valori parossistici i tassi di impermeabilità dei ‘suoli urbani’. Di norma, ipotizzando che le acque di pioggia siano sostanzialmente immuni da forti inquinamenti, fatte salve le prime piogge, le reti di drenaggio sono state costruite in modo da scaricare gli eccessivi volumi (e le conseguenti portate) generati dall’impermeabilizzazione nel reticolo idrografico e nei corpi idrici naturali (torrenti, fiumi, laghi, mari) e sul/nel suolo. Il processo di urbanizzazione è però andato così avanti che le reti idrografiche non sono più in grado di sostenere i carichi idraulici che si riversano al loro interno. L’esempio di Milano che lo scorso anno è stata allagata ben 11 volte dal Fiume Seveso è assolutamente emblematico.

Che fare dunque?

La giornata di studi vuole offrire, almeno a livello metodologico, una risposta non banale a questa domanda. I massimi esperti italiani sono stati coinvolti e presenteranno quanto di più innovativo il mondo della ricerca e della pratica ingegneristica può mettere in campo. La giornata è dedicata a tutti coloro che a vario titolo si occupano di questi problemi: ingegneri ambientali e idraulici, architetti, urbanisti, amministratori, e a tante altre professionalità.

Brochure  

PROGRAMMA

Mattino

A. Interventi sostenibili per l'invarianza idraulica e idrologica

9:30-10:00 A.0 Introduzione e saluti (Prof. G. Plizzari - Ing. M. Belardi - Prof. B. Bacchi)

A. Controllo quantitativo e qualitativo dei reflui con metodi non-strutturali

10:00 – 10:30 A.1. Invarianza idraulica e idrologica: generalità e prospettive (B. Bacchi, CSDU – Università di Brescia)     <download>

10:30 - 11:00 A.2. Interventi a basso impatto ambientale per l’invarianza idraulica e idrologica: dalla sperimentazione alla progettazione (P. Piro, CSDU – Università della Calabria) 

11:00 – 11:30 A.3. Progettazione di superfici drenanti e sistemi di riduzione degli afflussi in rete (M. Turco, Università della Calabria) 

11:30 – 12:00 A.4 Condotte disperdenti e materiali eco-compatibili (A. D’Angelo-Società del Gres)  <download> 

12:00 – 12:30 A.5. Funzionalità e servizi ecosistemici delle comunità vegetali in ambito urbano (Stefano Armiraglio, Museo di Scienze Naturali - Comune di Brescia)  <download>

12:30-13:00 Discussione

Pausa Pranzo

Pomeriggio

B. Controllo quantitativo e qualitativo dei reflui con metodi strutturali

14:30-15:00 B.1 Riduzione delle massime portate circolanti attraverso opere di laminazione (G. Grossi, CSDU – Università di Brescia)  <download>

15:00-15:30 B.2 Nuove tecnologie: tubi di grande diametro per il deflusso e la laminazione delle acque. (M. Mariconda-Deriplast/Paladeri S.p.A.)  <download>

15:30-16:00 B.2 Interventi strutturali alla scala di bacino: il caso Seveso (A. Paoletti, CSDU-già Politecnico di Milano)  <download>

16:00- 16:30 B.3 I problemi della qualità delle acque piovane: vasche di prima pioggia (S. Papiri, CSDU - Università di Pavia) <download>

16:30 – 17:00 B.4 Gestione operativa delle vasche volano e di prima pioggia (A. Mariani-XYLEM Water Solution)  <download>

17:00 – 18:00 Tavola rotonda e discussione su:

La moderazione dell’impatto dell’urbanizzazione: Interventi possibili o illusori?

Interverranno B. Bacchi, G. Becciu, A. Paoletti, S. Papiri, P. Piro, M. Tira

18:00 Fine lavori

 

ISCRIZIONI

La partecipazione è gratuita, previa iscrizione.

Per coloro che sono interessati all'accreditamento dei CFP è necessario effettuare l’iscrizione esclusivamente tramite il sito www.ordineingegneri.bs.it-> area “FORMAZIONE” -> “OFFERTA FORMATIVA DELL’ORDINE” al link http://www.ordineingegneri.bs.it/formazione/offerta-dettaglio/466 .

Le iscrizioni tramite l'Ordine degli Ingegneri della provincia di Brescia si chiudono il prossimo 09/12/2015.

Per coloro che non sono interessati ai crediti formativi professionali è possibile iscriversi compilando il modulo inviarlo via e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o via fax al n. 030/2076938.

Brochure 

Modulo di iscrizione  SOLO per i NON interessati ai CFP

2013

Giornata di studio su progetto e gestione delle stazioni di pompaggio
Università di Brescia, 22 novembre 2013 (Brochure)

 
2012

6° Corso di Aggiornamento "L'ACQUA E LE SMART CITIES - STADIUM 2012”
Politecnico di Milano, 21- 23 marzo 2012 (Brochure)

 Workshop: "La progettazione e la gestione dei sistemi acquedottistici e fognari"
 Ferrara, presso l'H2O, 23 maggio 2012 (Brochure)

Giornata di studio: "Acque di dilavamento e di prima pioggia"
Cernobbio, Villa Erba, 28 settembre 2012 (Brochure)

Workshop: "LA GESTIONE DELL’ACQUA NELLE SMART CITIES"
Rimini, presso Ecomondo, 10 novembre 2012 (Brochure)

Giornata di Studio: "GESTIONE SOSTENIBILE DELLE ACQUE METEORICHE URBANE"
Milano, Auditorium della Regione Lombardia, 21 novembre 2012 (Brochure)

2011
 

Workshop: "Come affrontare il rischio idraulico nella pianificazione urbanistica" (Brochure)
Seminari del governo del territorio - iniziative d’accompagnamento alla Variante generale del P.G.T. di Cremona
Cremona, Hotel Continental, 20 ottobre 2011
 

4° Convegno Nazionale di Idraulica Urbana "Acqua e Città 2011 -  PIANIFICAZIONE, PROTEZIONE E GESTIONE" (Brochure)
IUAV, Ca' Tron e Tolentini, Venezia, 21-24 giugno 2011

Corso di aggiornamento "STADIUM 2011 - Gestione, manutenzione e riabilitazione delle reti fognarie" (Brochure)
Politecnico di Milano, Aula Osvaldo De Donato (S.01), 4 - 6 maggio 2011

VIII Giornata di studio sul Drenaggio Urbano Sostenibile "La mitigazione del rischio idraulico nelle aree urbane alla luce delle nuove normative nazionali e comunitarie"
Messina, NH Royal Palace Hotel, 28 gennaio 2011

2010
 

Giornata di Studio: “IMPATTO SULL'AMBIENTE DEI MATERIALI UTILIZZATI PER LE CONDOTTE” (Brochure)
Milano, Università degli Studi Milano Bicocca, 26 novembre 2010

Giornata di Studio: “DRENAGGIO URBANO SOSTENIBILE NEL CICLO DELLE ACQUE. Carichi idraulici - carichi inquinanti e sistemi diffusi” (Brochure)
Brescia, Facoltà di Ingegneria - Università di Brescia, 21 ottobre 2010
 

Giornata di Studio “Tecnologie innovative per la movimentazione e il trattamento dei fluidi” (Brochure)
Napoli, Centro Congressi – Fondazione Idis, Città della Scienza (Ex area stabilimento Italsider di Bagnoli), 7 ottobre 2010

 

Workshop "La progettazione e la gestione dei sistemi acquedottistici e fognari" (Brochure)
Ferrara, presso l'H2O, 21 maggio 2010

Corso di aggiornamento "STADIUM 2010 - La Riduzione del rischio idraulico nei territori urbanizzati” (Brochure)
Politecnico di Milano, 21-23 aprile 2010

2009
 

Convegno "Progettazione e gestione dei sistemi idrici urbani: risparmio energetico e influenza dei cambiamenti climatici" (Brochure)
Acquaria, Verona Fiera, 20 ottobre 2009

3° Convegno Nazionale di Idraulica Urbana "Acqua e Città '09. EXPO 2015: IDRAULICA E PAESAGGIO NELLE AREE URBANE" (Brochure)
Politecnico di Milano, 6-9 ottobre 2009

Incontro "Il Ciclo Idrico Integrato: problematiche tecniche e opportunità di sviluppo” (Brochure)
Pavia, Facoltà di Ingegneria, 2 luglio 2009 

Incontro "La progettazione e la gestione dei sistemi idraulici nelle reti di bonifica" (Brochure)
Bologna, Università di Bologna, 19 giugno 2009

Convegno “Tecnologie innovative per la movimentazione e il trattamento dei fluidi” (Brochure)
Centro Fieristico “Le Ciminiere”, viale Africa - Catania, 21 maggio 2009

Corso di aggiornamento "STADIUM'09 - Riabilitazione e riqualificazione dei sistemi di fognatura e di drenaggio urbano" (Brochure)
Politecnico di Milano, 13-15 maggio 2009

Corso di aggiornamento "Gestione sostenibile delle acque nei sistemi idrici urbani" (Brochure)
Catania, 4-6 maggio 2009

2008
 

Giornata di studio "Controllo degli scarichi nei sistemi di drenaggio urbano" (Brochure)
Università degli Studi di Roma - Tor Vergata, 5 dicembre 2008

Convegno "Tecnologie ed innovazione in tema di movimentazione e trattamento dei fluidi" (Brochure)
Villa Foscarini Rossi, Via Doge Pisani 1/2, Stra - Venezia, 9 ottobre 2008 

11 ICUD pre-conference workshop "6TH INTERNATIONAL WORKSHOP ON REAL TIME CONTROL" (Brochure)
Edinburgh, International Conference Centre, August 31st 2008 

III International Short Course "Advances in Knowledge of Urban Drainage: from the Catchment to the Receiving Waters Technical Solutions for the Management of Rainwater (Brochure)
Rende (CS), Università della Calabria, 30 maggio 2008

Workshop "La progettazione e la gestione dei sistemi acquedottistici e fognari" (Brochure)
Ferrara, presso l'H2O, 23 maggio 2008

Giornata di studio "Affidabilita' ed efficienza del servizio idrico urbano" (Brochure)
Palermo, giovedì 24 aprile 2008

Corso di aggiornamento "STADIUM'08 - Il drenaggio urbano, la città e il territorio" (Brochure)
Politecnico di Milano, 16-18 aprile 2008

Workshop: "Il ciclo delle acque in ambiente urbano. Il contributo di tre Programmi di Ricerca di Interesse Nazionale" (Brochure)
Università di Bologna, 17-18 marzo 2008

2007
 

Moderne tecniche di progettazione e gestione dei sistemi fognari ed acquedottistici (Brochure)
Acquaria, Verona Fiera, 23 ottobre 2007

"Acqua e Città '07. II Convegno Nazionale di Idraulica Urbana" (Brochure)
Chia (CA), 25-28 settembre 2007

3° Seminario "La ricerca delle perdite e la gestione delle reti di acquedotto"
Università degli Studi di Perugia, 20-21 settembre 2007

II International Short Course: "Advances in Knowledge of Urban Drainage: from the Catchment to the Receiving Water - comparing international experiences".
Rende (CS), Università della Calabria, 24-25 maggio 2007
 

Corso di aggiornamento "STADIUM" (Brochure)
Politecnico di Milano, 17-18 maggio, 6-8 giugno 2007

Workshop "Il ciclo delle acque in ambiente urbano. Il contributo di tre programmi di ricerca di interesse nazionale" (Brochure)
Taormina, Hotel Villa Diodoro, 7-9 marzo 2007

Corso di aggiornamento: "Criteri e strumenti per la gestione dei deflussi meteorici - dalle aree urbane e dalle strade extraurbane"
Catania, Università di Catania, 23 febbraio, 2 e 16 marzo 2007

2006
 

Gestione delle acque e ambiente urbano sostenibile
Genova, Magazzini del Cotone, 24 novembre 2006 

Nuove tecnologie per la riqualificazione delle reti fognarie (Brochure)
Napoli, Villa Doria d’Angri, 6 luglio 2006

International Short Course: "Advances in knowlwdge of Urban Drainage From the Catchment to Receiving Waters" (Brochure)
Rende (CS), Università della Calabria, 24-26 maggio 2006

WORKSHOP "La progettazione e la gestione dei sistemi acquedottistici e fognari" (Brochure)
Ferrara, presso l'H2O, 19 maggio 2006

2005
 

Acque di Prima Pioggia: Soluzioni Tecnologiche e Innovazione (Brochure)
Genova, Magazzini del Cotone, 22 novembre 2005 

Acqua e città. I Convegno Nazionale di Idraulica Urbana 
Sorrento 28-30 settembre 2005

Non revenue water: l'acqua che non produce reddito. Tecnologia e innovazione per la misura di portata nella gestione delle reti idriche
Bologna, Università di Bologna, 7 giugno 2005

Advances in Urban Drainage
Arcavacata di Rende (CS), Università della Calabria, 30 maggio-3 giugno 2005

Workshop  "MIKE URBAN - Gestione dati e simulazione dei sistemi di drenaggio urbano e distribuzione idrica"
Torino, 23 maggio 2005

Gestione delle acque meteoriche di dilavamento: un approccio integrato
Varese, Università dell'Insubria, 6 maggio 2005   

2004
 

I venti anni di attività del gruppo di ricerca dei deflussi Urbani. MIUR - PRIN Cofin 2002: Controllo dei fenomeni idrologici e di trasporto e trasformazione degli inquinanti generati nelle aree urbanizzate ai fini della tutela dei corpi idrici superficiali 
Arcavacata di Rende (CS), Università della Calabria, 13-15 dicembre 2004

Acque di Prima Pioggia: Insediamenti Produttivi ed Infrastrutture 
Genova, 26 novembre 2004

Innovazioni tecnologiche nei sistemi idrici urbani
Milano, Politecnico di Milano, 12 novembre 2004

Progetto Micari. Strumenti e procedure per il miglioramento della capacità ricettiva di corpi idrici superficiali
Rimini, nell'ambito della fiera ECOMONDO, 5 novembre 2004 

Controllo dei fenomeni idrologici e di trasporto e trasformazione degli inquinanti generati nelle aree urbanizzate ai fini della tutela dei corpi idrici superficiali - Workshop sul primo anno di attività 
Parma, 5-6 febbraio 2004

2003
 

La gestione della qualità e quantità delle acque reflue delle fognature separate e unitarie
Brescia, Università di Brescia, 28 novembre 2003

Acque di Prima Pioggia: Esperienze sul Territorio e Normativa
Genova, 21 novembre 2003

NATO Advanced Research Workshop (ARW) on Enhancing Urban Environment: Environmental Upgrading of Municipal Pollution Control Facilities and Restoration of Urban Waters
Roma, 5-8 novembre 2003

La separazione delle acque nelle reti fognarie urbane 
Roma, Università di Roma "La Sapienza", 25 giugno 2003

2002
 

2nd International Conference “New Trends in Water and Environmental Engineering for Safety and Life: Eco-compatible Solutions for Aquatic Environments” Capri
Capri (Italy), June 24-28, 2002 

Ciclo dell'acqua. Nuovi aspetti tecnici e normativi
Milano, Provincia di Milano, 19 aprile 2002

2001
 

Evoluzione dei criteri e degli strumenti per il dimensionamento e la gestione degli impianti di sollevamento e depurazione delle acque reflue
Milano, Unione del Commercio, 5 aprile 2001

2000
 

II Conferenza Nazionale sul Drenaggio Urbano. Dalle fognature alla tutela idraulica e ambientale del territorio
Palermo, 10-12 maggio 2000

1999
 

1° Workshop sui software per l'analisi dei sistemi di drenaggio urbano e dei ricettori - Ricerca UE INAMI 0567 (Ricerca UE)
Milano, Politecnico di Milano, 26 febbraio 1999

1998
 

Risorse idriche ed impatto ambientale dei deflussi urbani 
Cagliari, Università di Cagliari, 18-20 novembre 1998

Hydrological models: parameterization, prediction and uncertainty
Palermo, Università di Palermo, 8-10 giugno 1998

Strumenti e tecniche innovative nel progetto delle fognature. Stato della ricerca nell'Unione Europea in tema di drenaggio urbano
Reggio Calabria, Università degli Studi, 28 maggio 1998

1997
 

Controllo quali-quantitativo dei deflussi nelle reti di drenaggio urbano e nei ricettori. Stato della ricerca nell'Unione Europea (ricerca SPRINT)
Milano, Fondazione Stelline, 6 marzo 1997

1996
 

Modelli di dimensionamento e di qualità per le fognature urbane. Gestione in tempo reale Sorrento
Sant'Agnello-Sorrento (NA), 11-14 giugno 1996

1995
 

Modelli di dimensionamento per le fognature urbane
San Cassiano (BZ), 28-31 marzo 1995

1994
 

Optimal design of storage tanks in urban drainage
Milano, Politecnico di Milano, 29 settembre 1994

Un approccio innovativo nella riabilitazione dei sistemi fognari
Merate (CO), 21 luglio 1994

1993
 

I modelli di dimensionamento per le fognature pluviali 
Taormina (ME), 2-4 giugno 1993

1992
 

I modelli di dimensionamento per le fognature pluviali
Carloforte (CA), 1-3 ottobre 1992

Brochure

 

Contenuti e finalità del corso


Negli ultimi decenni, il settore della gestione delle risorse idriche è stato caratterizzato da rilevanti innovazioni e cambiamenti di vedute. Essi sono stati prodotti da un lato dal progressivo intervento delle istituzioni europee nelle politiche nazionali, culminato nell'emanazione della Direttiva comunitaria WFD 2000/60 e del Water Blueprint del 2013; da un altro lato dall’insorgere di nuove pressioni sugli usi delle risorse idriche, conseguenti al ripetuto verificarsi di situazioni di scarsità idrica che sembrano configurarsi come primi effetti di mutamenti climatici in atto, pressioni talora culminate in conflitti tra usi concomitanti e fra loro concorrenziali; e infine dai cambiamenti recentemente intervenuti nelle politiche di regolazione del servizio idrico.
Cambiamenti non meno importanti hanno riguardato il settore della difesa del territorio dal rischio di inondazione; ciò a seguito, per un verso, dell’introduzione della Direttiva comunitaria sulla gestione del rischio da alluvione (2007/60) e, per altro verso, del recente verificarsi in rapida sequenza di numerosi eventi alluvionali che, oltre a manifestare un apparente incremento della loro frequenza di accadimento, hanno ancora una volta confermato lo stato di fragilità idrogeologica in cui versano ampie parti del territorio nazionale.
La portata di tali cambiamenti ha suggerito l'opportunità di intraprendere adeguate iniziative di formazione e di aggiornamento professionale, finalizzate all’approfondimento e all’attualizzazione delle conoscenze dei tecnici che si trovano ad affrontare questi problemi. Il Corso si inquadra in tale contesto e rappresenta una terza edizione di analoghe iniziative di formazione, svoltesi negli anni 2014 e 2015.
Il Corso si propone di formare tecnici di elevata qualificazione, operanti sia nel settore pubblico che in quello privato, in qualità di dipendenti o di liberi professionisti, trasferendo loro un quadro conoscitivo aggiornato allo stato dell’arte. I partecipanti al Corso potranno acquisire un’aggiornata conoscenza dei principali problemi della pianificazione e gestione delle risorse idriche e della difesa dal rischio di inondazione, che tiene conto dei recenti avanzamenti delle cognizioni e dei mutamenti, sia tecnologici che del quadro normativo. In tal modo, essi potranno aggiornare il proprio patrimonio di conoscenze pregresso, spesso frammentario e datato.
Il trasferimento di conoscenze e strumenti metodologici, operato nel Corso, consentirà ai partecipanti di sviluppare competenze utili a svolgere analisi avanzate e a partecipare alla progettazione ed alla gestione di interventi specifici nel settore della pianificazione e gestione delle risorse idriche e della difesa dal rischio idraulico.

Orario delle lezioni del Corso


Le lezioni si svolgeranno, presso il Teaching Hub dell’Area di Campus dell’Università di Bologna, sito a Forlì in Viale Corridoni n.20, nei giorni:
Mercoledì 22/06/2016 : Ore 14.00-19.00
Giovedì 23/06/2016 Ore 9.00-13.00; 14.00-18.00
Venerdì 24/06/2016 Ore 9.00-13.00; 14.00-17.00

 

Direttore del Corso:

Prof. Ing. Armando Brath

Il Bando per l’ammissione al Corso può essere scaricato dal seguente link: http://www.unibo.it/it/didattica/corsi-di-alta-formazione/2016-2017/gestione-sostenibile-e-resiliente-delle-risorse-idriche-formazione-permanente-7922

La scadenza della presentazione delle domande di iscrizione al Corso è improrogabilmente fissata per lunedì 30 maggio 2016 ore 13.00.

Per informazioni rivolgersi alla Segreteria del Corso c/o Dipartimento DICAM, Università di Bologna, Viale Risorgimento, 2 - 40136 Bologna (Ing. Chiara Lenzi, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Tel.: 333-6544017; Ing. Daniele Polverelli, Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Tel.: 338-2849064).

 

Brochure

 

La Segreteria

CSDU-Centro Studi idraulica Urbana

Tel. 0302002844

Fax  0302096783

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.